Ansia e preoccupazione

Oggi mi stanno assalendo tutte le preoccupazioni del mondo…

Abbiamo ancora una sola entrata, la mia, che non è affatto granché, il lavoro di Sara non ingrana (Barcellona rimane un mercato complicatissimo se ci sei nato, figuriamoci se ci sei arrivata fresca fresca da pochi anni): si propone, cerca in giro per il mondo posti in cui andare a fare una stagione, per imparare, crescere, ma ancora nulla di concreto e qui, se non conosci persone o non hai una maledetta “cartera clientes” solo porte in faccia.

Non abbiamo una casa, non ce la possiamo permettere, ancora condividiamo. Ci siamo iscritte alle liste per una casa sociale, ma le persone che ne fanno richiesta sono migliaia e le case davvero pochissime…

Sta mattina ho pensato “ma cosa avevo in mente???” e poi tanta, tanta paura…Sono un’incosciente?

Vorrei solo poter smettere di pensare, visto che non ho nessuno zio d’America che possa schiattare e sollevarmi dalle spalle questo fardello.

Vorrei soluzioni. Vorrei, vorrei, vorrei…

Annunci

2 pensieri su “Ansia e preoccupazione

    • Lo credo anche io, ma è inevitabile…si rincorrono i “Ho 37 anni, non potevo aspettare”, i “Perché non abbiamo atteso ancora?”, i “Ce la faremo in un modo o nell’altro” e i “Abbiamo fatto il passo più lungo della gamba”…è da un paio di anni che ci pensiamo, un anno che ho iniziato a muovere i primi passi dentro e fuori dagli ospedali e…beh…ci sono giorni come oggi in cui non so più niente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...