Il vino, i pensieri

Tardo pranzo, merenda abbondante o cena anticipata, non so. Fatto sta che siamo uscite a festeggiare sull’onda dell’entusiasmo la settimana di prova (e, ci tengo a sottolinearlo, pagata) che inizierà Sara domani in un negozio qui in centro.
E’ solo un piccolo passo, ma decisamente più di quanto è arrivato fino ad oggi e meritava quindi un’uscita, anche se decisamente fuori programma e fuori budget.

Abbiamo bevuto un vino fresco e, come sempre, fino al secondo bicchiere mi ha inondato di una allegria trascinante, dal terzo in poi il vento delle riflessioni, dei dubbi insidiosi e delle tristezze ha iniziato a soffiare.
So essere pragmatica anche da brilla e ho ascoltato replicato e dubitato cercando di non lasciarmi trascinare troppo in là dalle emozioni amplificate da ciclo e alcohol.
Ci sono riuscita solo a tratti e mi sono poi rifugiata, con la testa pesante e i pensieri meno piacevoli che ruotavano tra una tempia e l’altra rimasti ancora lì, ad aleggiare minacciosi, sopra le lenzuola a godermi l’inaspettato fresco di questa giornata di fine luglio mentre Sara è andata a cantare.

Amicizia, amore, incomprensioni, valutazioni, fiducia, incoerenze i temi del contendere.
Ne ero uscita con qualche perplessità.

Poi è tornata a casa, da me, come sempre. E mentre i vapori dell’alcohol erano pian piano sfumati, sono bastate poche parole, qualche frase imbastita con cura e siamo tornate a cullarci una tra le braccia dell’altra fino a che è arrivata l’ora di dormire.
Il broncio non dura mai troppo a lungo in questa famiglia.

Annunci

La nostra campagna di crowdfunding

Io e Sara abbiamo messo online oggi la nostra campagna di crowfunding.

Vogliamo allargare la nostra famiglia e purtroppo la strada è ancora lunga e tortuosa… Speriamo e abbiamo fede nel fatto che, nonostante non ci sia possibile chiedere aiuti ai nostri famigliari per questo nostro obiettivo, al mondo esistano ancora persone che siano in grado di prendersi a cuore situazioni come la nostra.

Vi lascio qui sotto il link: chi vuole potrà darci un occhio e, se lo ritiene opportuno, condividerlo a sua volta con i suoi contatti http://gogetfunding.com/build-up-our-family/