Il silenzio

Pubblicato 30 marzo 2014 da Chiara's way

Ieri ho letto un articolo in cui compariva questa frase:

“(…)il silenzio non allevia la sofferenza o i problemi sociali, ma li alimenta.”

Alla sera, uscendo ho visto e conosciuto molte persone che, venute a sapere del mio recente matrimonio, entusiaste si congratulavano con me e Sara facendoci i complimenti per il coraggio (???) e il grande passo.
Non fraintendetemi, ho gradito tutte queste attenzioni e sono davvero convinta fossero sinceramente partecipi e che molte di queste persone (non considero gli amici, loro SO cosa pensano davvero) fossero genuinamente convinte che io e Sara stando assieme non facciamo “nulla di male”. Ma sono anche francamente un po’ stanca…

Basta, basta sentirmi dire “quel che importa è l’amore”! Perchè in molti casi l’amore non è AFFATTO sufficiente.

Sì, l’amore è importante, ma io voglio potere avere Sara al mio fianco nella malattia, voglio che possa essere legalmente madre dei miei figli.
Voglio quei diritti che per tanti sono scontati e per cui io, invece, devo lottare.

Il silenzio, il dire, “Dai accontentati” anche quando empatico NON È sufficiente: vederci lottare vicini, io/noi, private di alcuni diritti fondamentali, e voi che li avete senza doverveli sudare è ciò che sogno…

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: